Raul,un recordman nella leggenda del Real Madrid

1
363

Un uomo,una leggenda: Raul Gonzalez Blanco,più conosciuto semplicemente come Raul,entra di diritto nella storia della più conosciuta squadra calcistica del mondo,il Real Madrid,il 17 ottobre 2009. Nel match interno contro il Valladolid,nel quale oltretutto regala ai suoi tifosi una splendida doppietta che spiana alle Merengues la strada verso il successo per 4-2,supera Sanchis divenendo il calciatore che ha disputato il maggior numero di presenze ufficiali con la camiseta blanca,ben 711. Raul detiene inoltre il record di reti totalizzate in gare ufficiali con il Real,320,e guarda dall’alto,con possibilità di migliorare ancora il suo personale score,autentiche leggende come Alfredo Di Stefano (fermo a quota 307). Superstite della prima era di Galacticos,quella dei Ronaldo,Zidane,Figo e Beckham,ora Raul è il condottiero della seconda generazione che ha in Kakà,Cristiano Ronaldo e Benzema le perle più luccicanti. Oltre che capocannoniere della storia madrilista in Champions League con 65 centri,Raul detiene anche il record di marcature nella nazionale spagnola:44 in 102 presenze.Inoltre,con il Real Madrid ha vinto 3 Champions League ,2 Coppe Intercontinentali, 4 Supercoppe di Spagna ed 1 Supercoppa Europea oltre a 6 campionati nazionali. Classe 1977 ed una vita non solo calcistica legata a doppio filo al Real, Raul Gonzalez Blanco è ormai definibile come ‘Una leggenda nella leggenda’. (Luciano Rapa)

Articolo precedenteBasket, Serie A 2 Giornata: Risultati e classifica
Articolo successivoLivorno: Spinelli esonera Ruotolo. Cagni è il favorito

1 COMMENTO

  1. Raul,un recordman nella leggenda del Real Madrid…

    Un uomo,una leggenda: Raul Gonzalez Blanco,pi conosciuto semplicemente come Raul,entra di diritto nella storia della pi conosciuta squadra calcistica del mondo,il Real Madrid,il 17 ottobre 2009. Nel match interno contro il Valladolid,nel quale oltretut…

LASCIA UN COMMENTO