Rossi non andrà al Barcellona, lo dice il procuratore

0
404

Con Alexis Sanchez ad un passo dal Barcellona, come lui stesso avrebbe dichiarato ai  compagni di squadra nel ritiro della Nazionale cilena, si allontana il possibile arrivo in blaugrana di Pepito Rossi, l’attaccante Azzurro attualmente in forza al Villarreal. Lo ha precisato l’agente del calciatore, Federico Pastorello, che fa i conti in tasca al club catalano in vista dei possibili sviluppi della trattativa.

© JOSE JORDAN/AFP/Getty Images
Infatti, se il Barcellona – come sembra – ha offerto trenta milioni di euro all’Udinese per l’acquisto di Sanchez ed ha intenzione di spendere per la presente sessione di mercato in totale 45 milioni di euro, pare poco realistico che possa acquistare anche Giuseppe Rossi. Il procuratore, però, precisa che, in realtà, non tutti i mali vengono per nuocere perchè da questa vicenda emerge come il club blaugrana non avesse un reale interesse per l’attaccante italo canadese, poichè l’acquisto dell’attaccante dell’Udinese risulterebbe come “prima scelta” rispetto a quello di Rossi e, dunque, è meglio rivolgersi altrove per conoscere la prossima destinazione del suo assistito, anche perchè il procuratore da dieci giorni non ha più notizie degli emissari del club catalano. Oppure, continua Federico Pastorello, è possibile anche che Giuseppe Rossi rimanga ancora un altro anno al Villarreal, dove si trova molto bene, e dove si sente valorizzato in pieno, anche per avere la garanzia di giocare con continuità, in vista della convocazione ai prossimi Europei 2012. Il raffreddarsi della pista blaugrana, però, potrebbe incoraggiare anche le big del nostro calcio a farsi avanti per l’attaccante. Quel che è certo, comunque sia, è che qualsiasi club fosse interessato all’acquisto di Rossi deve mostrare pienamente il suo interessamento: altrimenti, “non se ne farà nulla”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here