Serie A: il borsino allenatori. Aspettando Mou…

0
283

Dopo i 18 esoneri durante la stagione di serie A 2009/2010 anche questa estate si prevede un ricco vortice che coinvolgerà molte panchine di serie A stravolgendo di fatto il volto di molte squadre. Se l’Inter fresca vincitrice del campionato aspetta la finale di Champions League prima di ufficializzare le mosse future molte altre squadre sono all’opera per la rifondazione.

La Juve ha scelto Del Neri per il rilancio, il Milan è sempre più nelle mani di Filippo Galli e dell’eterno Mauro Tassotti con Allegri dietro a rincorrere. La Roma confermerà Ranieri a meno che non arrivi una chiamata dalla Nazionale. La Sampdoria sembra aver scelto il bravo e giovane tecnico del Chievo Di Carlo, Donadoni possibile alternativa. I clivensi sognano Calori ma anche Giampaolo e Pioli sono osservati speciali.

La Fiorentina sembra ormai rassegnata a perder Prandelli e valuta le ipotesi Allegri e Mihajlovic. Gasperini dovrebbe rimaner al Genoa. E’ quasi ufficiale l’avvicendamento tra le panchine di Udinese e Parma tra Marino e Guidolin. Proviamo a stabilire per ogni squadra i possibili scenari.

  • Bari

Matarrese perso Perinetti punta tutto su Ventura. Il decimo posto stagionale è un traguardo importantissimo e difficile da ripetere. Per il ruolo di ds è lotta a tre tra Angelotti, Carboni e Castagnini.

  • Bologna

Confermatissimo Franco Colomba, la famiglia Menarini si fida ciecamente del suo lavoro. Serve un direttore sportivo capace di lavorare in sintonia con Baraldi.

  • Cagliari

Cellino ha esonerato Allegri ancor prima che finisse il campionato. Il futuro si chiama Bisoli.

  • Catania

Dovrebbe rimanere Mihajlovic ma questa situazione è da monitorare.

  • Chievo Verona

Di Carlo dovrebbe partire al suo posto in pole sembra esserci Calori con Giampaolo e Pioli in attesa

  • Fiorentina

Prandelli è a un bivio e Corvino starebbe pensando ad Allegri per il rilancio viola.

  • Genoa

Nonostante qualche dissidio durante la stagione non dovrebbe rompersi l’unione tra Preziosi e Gasperini.

  • Inter

Tutto ruota intorno alla volontà di Mourinho. Benitez e Capello le alternative

  • Juventus

La Vecchia Signora ripartirà dal blocco doriano. In panchina ci sarà Del Neri, Marotta sarà l’erede di Moggi.

  • Lazio

Dovrebbe esser rincofermato Reja sulla panchina ma con Lotito è sempre difficile dar qualcosa per scontato

  • Milan

Sarà ancora una soluzione interna. Galliani e Berlusconi si affidano a Filippo Galli e Mauro Tassotti.

  • Napoli

De Laurentis è innamorato di Mazzarri.

  • Palermo

Zamparini ha trovato il tecnico giusto per placare il suo istinto. I rosanero ripartiranno da Delio Rossi.

  • Parma

Sembra quasi ufficiale l’arrivo di Marino

  • Roma

Ranieri è un idolo per la piazza e società. La conferma appare scontata a meno che… non si faccia vivo Abete.

  • Sampdoria

Il presindente Garrone ha praticamente completato la fase di restyling. Arriveranno Gasparin, Tosi e Di Carlo < rimpiazzare i partenti.

  • Udinese

Dopo un esaltante stagione con il Parma, Francesco Guidolin riparte dalla società del presidente Pozzo

Articolo precedenteRoad to Madrid 2010: niente sconti a Ribery, salta la finale
Articolo successivoCalciomercato Juve: Sebastien Corchia il primo colpo di Marotta?
Malato di sport e sopratutto di calcio. Mi piace curare le rubriche sui settori giovanili e presentare aspiranti campioni. Ho allevato e curato Il Pallonaro con tanta dedizione e passione e aver riscontri positivi mi riempe di gioia. La nostra è una grande famiglia affiatata, chi entra a farne parte difficilmente poi non sa farne a meno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO