Serie A: Il Cagliari stende il Livorno e vede l’Europa

0
377

Il Cagliari di Allegri non conosce pause e da la migliore risposta a chi pensava che l’interessamento per il West Ham del patron Cellino potesse influire sui propri risultati. Il Livorno sopratutto nel primo tempo cerca di contenere le ripartenze veloci degli isolani ma la differenza oggi è netta, è l’argentino Larrivey, mandato in campo a sorpresa da Allegri, a rubare la scena. Chiude la partita Jeda appena entrato. Passo indietro per il Livrono di Serse Cosmi praticamente mai in partita, sogna un posto in Europa League il Cagliari e i suoi tifosi.

IL TABELLINO
Cagliari-Livorno 3-0
3′ Larrivey (C), 5′ st Larrivey (C), 19′ st Jeda (C)
Cagliari (4-3-1-2): Marchetti; Canini, Lopez, Astori, Agostini; Parola, Biondini, Lazzari (29′ st Dessena); Cossu (37′ st Barone); Matri (18′ st Jeda), Larrivey. A disposizione: Vigorito, Marzoratti, Ariaudo, Nenè. All. Allegri
Livorno (3-5-2): De Lucia; Perticone, Diniz, Rivas; Raimondi, Filippini, Mozart, Bergvold, Vitale (7′ st Danilevicius); Lucarelli, Tavano (1′ st Candreva). A disposizione: Benussi, Modica, Marchini, Pieri, Cellerino. All. Cosmi
Arbitro: Giancola
Ammoniti: 30′ Lucarelli (L), 39′ Parola (C), 12′ st Biondini (C), 36′ st Jeda (C), 43′ st De Lucia (L)
Espulsi: –

Articolo precedenteCampionato Primavera, 14 giornata: volano Juve e Samp, Zigoni salva il Milan
Articolo successivoSerie A: highlights Cagliari – Livorno 3-0. Doppio Larrivey e Jeda per l’Europa
Malato di sport e sopratutto di calcio. Mi piace curare le rubriche sui settori giovanili e presentare aspiranti campioni. Ho allevato e curato Il Pallonaro con tanta dedizione e passione e aver riscontri positivi mi riempe di gioia. La nostra è una grande famiglia affiatata, chi entra a farne parte difficilmente poi non sa farne a meno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO