Serie B 38 Giornata: Parma bloccato dall’Avellino, il Livorno si avvicina

0
653

Il Bari è ad un passo dalla matematica promozione in Serie A: se i pugliesi vinceranno il posticipo di lunedì contro l’Empoli sarà Serie A con 4 giornate d’anticipo e dopo ben 8 stagioni consecutive di cadetteria.
Infatti il Parma viene bloccato dall’Avellino nella partita più spettacolare della giornata, finita 3-3. Ducali in vantaggio ad inizio ripresa con Troest che al 50′ insacca di testa nell’angolino su cross dalla destra di Leon; passano 7 minuti gli irpini pareggiano con una stoccata perfetta di Aubameyang che raccoglie una sponda da Visconti. Non c’è nemmeno il tempo di portare la palla a centrocampo che il Parma torna nuovamente in vantaggio al 59′ con Reginaldo che mette dentro da due passi servito ottimamente da Paloschi; al 74′ è Morrone a segnare il terzo gol con un piattone, servito sempre da Paloschi. Sembra ormai fatta per il Parma ma l’Avellino è vivo e prima Babù (81′), con un gran sinistro da fuori sugli sviluppi di un corner, e poi Ciotola (84′), con un tiro dal limite dell’area che batte Pavarini, completano la rimonta rovinando la festa alla squadra di Guidolin, che dovrà aspettare un altro pò per la certezza matematica della promozione. Per gli irpini è un pareggio importante, per come s’era messa la partita, in chiave salvezza strappato ad una big del campionato.
Il Livorno espugna l'”Arechi” battendo 2-0 una buona Salernitana che poteva tranquillamente vincere questa partita. Succede tutto negli ultimi 5 minuti di gioco quando Miglionico porta in vantaggio gli ospiti su perfetto assist di Bonetto (84′) per poi raddoppiare con uno splendido destro da posizione defilata di Tavano su assist di Rossini. I campani ora rischiano seriamente la retrocessione, I labronici si mantengono alle spalle di Bari e Parma e ha 2 lunghezze di vantaggio sul Brescia che nel frattempo pareggia a Bergamo contro l’Albinoleffe 1-1; padroni di casa in vantaggio con Ruopolo al 15′, bravo ad approfittare di un errore della difesa bresciana, pareggio ospite di Possanzini al 64′ che evita una brutta sconfitta alla sua squadra.
Stesso risultato tra Sassuolo e Frosinone: sugli sviluppi di un corner, è Eder a portare in vantaggio i ciociari su preciso colpo di testa ma poi è Noselli a riportare il punteggio in parità con un grande stacco di testa su assist di Zampagna.
Grosseto corsaro a Cittadella e si porta in zona playoff a scapito dell’Empoli, che sarà impegnato nel posticipo contro il Bari: vantaggio grazie al penalty realizzato da Sansovini al 65′, raddoppio 9 minuti più tardi di Vitiello.
Gli scontri salvezza Pisa-Ancona e Vicenza-Rimini finiscono con lo stesso risultato di 2-0: i toscani fanno bottino pieno grazie ai gol di Trevisan al 54′ su colpo di testa dopo aver ricevuto il cross dalla bandierina di Degano e di Joelson che insacca a porta vuota dopo un diagonale rasoterra di Gasparetto respinto corto da Costa; in classifica il Pisa respira mentre l’Ancona sprofonda sempre di più nelle zone basse. Il Vicenza vince per merito di Forestieri e Volta e si portano in una zona tranquilla di classifica.
Il Mantova supera 3-1 il fanalino di coda Treviso grazie alla tripletta di Godeas: al 7′ sugli sviluppi di un corner, stacca benissimo e di testa batte l’incolpevole Cordaz, al 58′ ancora di testa trafigge il portiere veneto e al 94′ firma la sua personale tripletta con un tocco d’esterno dopo aver stoppato la palla di petto in piena area; il momentaneo gol del pareggio del Treviso era stato segnato da Missiroli al 20′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Quadrini.
Il Modena non si ferma più e vince anche ad Ascoli 2-1 con i gol di De Oliveira all’8′ che, servito di prima da Catellani, a tu per tu con il portiere non sbaglia e di Bruno al 61′ con un gran piattone su passaggio sempre di Catellani in versione assist-man. Per l’Ascoli accorcia le distanze Soncin a due minuti dal termine.

Risultati della 38esima giornata di Serie B

Albinoleffe-Brescia 1-1
15´ Ruopolo (A), 64´ Possanzini (B)
Ascoli-Modena 1-2
8´ De Oliveira (M), 61´ Bruno (M), 89´ Soncin (A)
Avellino-Parma 3-3
50´ Troest (P), 57´ Aubameyang (A), 59´ Reginaldo (P),
74´ Morrone (P), 81´ Babu’ (A), 84´ Ciotola (A)
Bari-Empoli (lunedì ore 20:30)
Cittadella-Grosseto 0-2

65´ rig. Sansovini, 74´ Vitiello
Mantova-Treviso 3-1
7´ Godeas (M), 20´ Missiroli (T), 58´ Godeas (M),
94´ Godeas (M)
Pisa-Ancona 2-0
55´ Trevisan, 72´ Joelson
Salernitana-Livorno 0-2
84´ Miglionico, 86´ Tavano
Sassuolo-Frosinone 1-1
15´ Eder (F), 72´ Noselli (S)
Triestina-Piacenza 0-0
Vicenza-Rimini 2-0

3´ Forestieri, 70´ Volta

Classifica

1 Bari 72 12 Mantova 47
2 Parma 68 13 Ascoli 47
3 Livorno 62 14 Pisa 47
4 Brescia 60 15 Cittadella 45
5 Sassuolo 59 16 Frosinone 44
6 Grosseto 57 17 Rimini 43
7 Empoli 56 18 Modena 42
8 Albinoleffe 55 19 Ancona 42
9 Triestina 53 20 Salernitana 41
10 Vicenza 49 21 Avellino 37
11 Piacenza 48 22 Treviso 31


Prossimo turno 09/05/2009

Ancona-Sassuolo
Brescia-Cittadella
Empoli-Ascoli
Frosinone-AlbinoLeffe
Livorno-Triestina
Modena-Mantova
Parma-Pisa
Piacenza-Bari
Rimini-Grosseto
Salernitana-Avellino
Treviso-Vicenza

Classifica marcatori

22 Tavano (Livorno, 3 rig.)
20 Barreto (Bari, 8 rig.)
17 Vantaggiato (Parma, 3 rig.)
16 Bruno (Modena, 3 rig.)
15 Mastronunzio (Ancona, 1 rig.), Caracciolo (Brescia, 6 rig.), Meggiorini (Cittadella), Sansovini (Grosseto, 5 rig.)
13 Eder (Frosinone, 2 rig.)
12 Diamanti (Livorno), Di Napoli (Salernitana, 3 rig.), Noselli (Sassuolo), Bjelanovic (Vicenza)
11 Ruopolo (AlbinoLeffe, 1 rig.), Lodi (Empoli, 5 rig.), Pichlmann (Grosseto), Lucarelli C. (Parma, 8 rig.), Della Rocca (Triestina, 1 rig.)
10 Sforzini (Avellino), Nassi (Brescia), Greco (Pisa, 3 rig.), Zampagna (Sassuolo), Sgrigna (Vicenza, 1 rig.)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here