Speciale Serie D: Siracusa e Lucchese in Seconda Divisione

0
325

Mancano 4 giornate alla chiusura del campionato di Serie D e nei 9 gironi regna ancora l’incertezza; chi parteciperà l’anno prossimo ai campionati professionistici di Seconda Divisione?
Le uniche certezze provengono dal Girone A e dal Girone I dove 2 squadre blasonate come Lucchese e Siracusa hanno letteralmente surclassato le antagoniste alla promozione.
La Lucchese, dopo il fallimento societario della scorsa stagione che ha costretto i toscani a retrocedere dalla C1, ha ottenuto 79 punti in 34 partite frutto di 25 vittorie, 4 pareggi e 5 sconfitte ma soprattutto un attacco stellare avendo realizzato 81 reti.
Il Siracusa ha dominato il suo girone dall’inizio del campionato ottenendo 73 punti in 32 partite con 22 vittorie, 7 pareggi e 3 sconfitte, ritornando tra i professionisti dopo 15 anni di dilettantismo. Gli artefici di questa fantastica promozione sono indubbiamente i due attaccanti ex Cosenza Vincenzo Cosa e Cosimo Sarli: il primo è capocannoniere del girone con 22 reti e con un solo rigore trasformato, il secondo è stato autore di 18 gol; insomma una coppia gol straordinaria di categoria superiore.
Siamo sicuri che il prossimo anno Lucchese e Siracusa reciteranno un ruolo da protagonisti cercando di conquistare più punti possibili e, perchè no, anche pensare alla vittoria finale del campionato.

Articolo precedenteSerie B lotta salvezza: Avellino e Treviso ad un passo dalla C
Articolo successivoI Pronostici del Pallonaro: il campionato spagnolo

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO