US Open, Italia avanti tutta, si sfiora il record al secondo turno

0
216

Il tennis italiano in grande spolvero a Flashing Meadows 7 giocatori (4 donne e 3 uomini) al secondo turno e con gli esordi ancora di Sara Errani contro Svetlana Kuznetsova e di Filippo Volandri contro Juan Martin Del Potro. Partiamo dalla numero uno azzurra, la leonessa Francesca Schiavone che ha dovuto affrontare un primo turno per niente facile, contro la kazaka Galina Voskoboeva, giocatrice in forma e che recentemente ha ottenuto scalpi importanti come quello della francese Marion Bartoli.

©Chris Trotman/Getty Images
Vittoria della milanese in tre set, 6-3 1-6 6-4 ma che fatica, soprattutto al servizio con la Schiavone che commette un infinità di doppi falli che non le hanno consentito di trovare il giusto ritmo al servizio. Addirittura grottesco quello che succede nel nono gioco del terzo set, con l’azzurra chiamata a servire per il match e che praticamente si brekka da sola commettendo ben quattro doppi falli consecutivi. Fortunatamente per la Schiavone dall’altra parte del campo non c’e’ una fuoriclasse e questo permette all’italiana comunque di portare a casa un match difficile. Tutto facile invece, per la brindisina Flavia Pennetta che si è sbarazzata, in appena 54 minuti, della francese Aravane Rezai superandola per 6-1 6-4 e che incontrerà al secondo turno Romina Oprandi con la vincente del derby azzurro, che avrà la russa Maria Sharapova. Bene anche l’esordio di Roberta Vinci che ha superato per 6-3 6-4 la rumena Irina Camelia Begu, Al prossimo turno è attesa dalla vincente tra l’australiana Casey Dellacqua e la francese Alize Cornet La novità in questo US Open è che le buone notizie in casa Italia arrivino anche dagli uomini, infatti, alle vittorie di Cipolla e Fognini, si è aggiunta quella di Potito Starace che ha superato in in quattro set il tedesco Michael Berrer per 6-4 4-6 6-3 6-2 in un match dove il campano si è dimostrato molto solido al servizio limitando gli errori di rovescio, suo punto debole soprattutto sul cemento. Al secondo turno Starace è atteso dal russo Nikolay Davydenko che ha superato al quinto set il croato Ivan Dodig. Ci sono anche delle note negative con la sconfitta, dopo quelle di ieri di Andreas Seppi e Karin Knapp, di Alberta Brianti che è stata superata per 7-5 6-3 dalla statunitense Coco Vandeweghe ma che comunque non toglie un ottima prestazione complessiva del tennis azzurro sfiorando il record assoluto stabilito nel 2004 e nel 2008 con 8 rappresentanti al secondo turno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here