Zamparini: “Roma se vuoi Pastore sbrigati”

0
345

Maurizio Zamparini è tornato a parlare di calciomercato e in particolar modo del suo pezzo pregiato Javier Pastore che, a meno di clamorosi ripensamenti sia da parte del presidente che da parte del giocatore, lascerà Palermo in questa finestra di mercato per approdare in un top club.

© Valerio Pennicino/Getty Images
Il patron rosanero ha fatto il punto della situazione sul fantasista argentino confermando di aver ricevuto un’offerta di 45 milioni di euro da una big del calcio europeo: “Ieri ho sentito un altro grande club, una società europea non italiana, ho parlato con il loro direttore sportivo che mi ha chiesto di abbassare il prezzo di Pastore da 50 a 45. Ho detto di parlare con l’agente di Pastore, Simonian“. Si tratta di una strategia oppure sul Flaco è piombato il Manchester City di Roberto Mancini considerato che in Europa solo i Citizens hanno la disponibilità di offrire tanto? Un chiaro avvertimento per la Roma del suo “amico” Walter Sabatini che nelle ultime settimane pare stia lavorando per portare il Flaco nella capitale: “La Roma, se lo vuole, si deve affrettare. Penso che entro una decina di giorni si risolverà tutto” le parole di Zamparini. In realtà la trattativa è complessa: la Roma non dispone di tale cifra per accontentare le richieste del vulcanico presidente del club siciliano che, ricordiamo, detiene solo il 50% del cartellino del giocatore e mira a incassare quanto più possibile dalla cessione. Scartate le possibilità di inserire contropartite nell’operazione, Sabatini se vorrà Pastore dovrà pagare il cartellino interamente in contanti. Senza considerare che sul Flaco c’è anche il Milan che sta lavorando sottotraccia da tempo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here