Serie A 12 Giornata: Inter – Roma 1-1. Le interviste

0
396

MOURINHO: “Partita deludente, salvo solo il risultato. E’ stata una partita vicina al pessimo; anche l’arbitro ha fischiato troppo, spezzettando il gioco. La partita non mi è piaciuta, l’unica casa che mi è piaciuta è il risultato, perché un punto in casa contro una squadra di qualità come la Roma va bene.
Rocchi? Poteva dare 7-8 minuti di recupero e invece ne ha dati 3. Magari il pareggio andava bene anche a lui….Ranieri? Lui piange sempre….
A mio avviso Balotelli stasera è stato vicino allo zero. Non mi è piaciuto. Ha 19 anni e poteva fare molto di più. Con Mario ho giocato tutto quello che avevo, ora mi aspetto tutto da lui.
La Roma? Hanno giocato un giorno dopo di noi ma in una competizione che ha un ritmo e un’intensità diversa dalla nostra, non hanno viaggiato, sono rimasti a Roma, non hanno vissuto un momento quasi storico ed epico per noi, che eravamo quasi fuori dalla Champions”.

RANIERI: “E’ stata un’ottima Roma, è stata picchiata tanto. C’era una squadra che giocava a calcio contro un’altra che faceva falli tattici per non farci ripartire. Mi sorprendo che Mourinho si sorprenda dell’arbitro.
Quando andavamo a centrocampo subivamo falli tattici, se non si buttano fuori gli avversari… Sono grossi e prepotenti se lo consentiamo se ne avvantaggiano. Quando una squadra cerca di venir via con fraseggi e ti viene sempre fatto fallo viene tutto più difficile. Mourinho dice che la Roma non ha fatto niente per vincere le partita? Con tutto l’attacco che ha ha tirato in porta molto meno di noi. Se va bene il primo contropiede a quest’ora piangeva… L’Inter si è buttata senza far nulla, la Roma ha fatto gioco. Volevamo ripartire ogni volta ma era sistematico il fallo per interrompere l’azione e diventa difficile con tutte le assenze e le problematiche che un allenatore può avere. Cercavamo di andare in contropiede e loro in difficoltà ci buttavano giù. Un gioco sistematico che andava punito. E’ una squadra fisica, d’accordo, ma l’arbitro deve privilegiare chi vuole giocare a calcio.
De Rossi? Grazie a Vieira dovrà essere operato, salta sempre con i gomiti aperti. In Inghilterra veniva sempre cacciato fuori”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here