Mourinho conta i nemici:”Milan e Juventus alleate contro di me”

1
419

jose mourinhoSarà il tormentone della stagione? Il gran comunicatore Jose Mourinho dopo aver coniato lo slogan “zeru tituli” nella passata stagione in questa sembra di giornata in giornata girar puntate di serie western contanto e abbattendo di volte in volte i nemici. Alla vigilia di un derby che si preannuncia scoppiettante la consueta conferenza stampa dello Special One mette ancor piu pepe alla partita commentando le dichiarazioni del presidente della Juventus Cobolli Gigli che spera in una vittoria rossonera nel derby il portoghese risponde:” Il rappresentante massimo della Juventus è un nemico dichiarato, Milan e Juve sono amici, si sostengono a vicenda” e poi continua “Se vince la Juve o la Roma invece per me non cambia niente, l’unica cosa che mi preoccupa è che il campionato finisce con Milan-Juventus…”.

Pensando al derby si dice fiducioso della sua squadra che farà di tutto per vincere anche se il Milan ha dimostrato con il Siena di esserci, il portoghese si dimostra felice anche per l’arrivo di Sneijder anche se difficilmente sarà della partita. “L’arrivo dell’olandese ci completa, avevo chiesto un giocatore per reparto e sono stato accontentato adesso siamo competitivi anche se ci vorrà un pò di tempo per amalgamare il gruppo”

Mourinho è polemico anche con i giornalisti rei di aver creato un caso intorno a Muntari e alla sua religione: ” sembra infatti che giornali e siti islamici hanno riportato frasi minacciose nei confronti del tecnico. Ma a suo dire non esiste un caso Muntari ed ha pieno rispetto per le sue pratiche religiose.

1 COMMENTO

  1. povero Mouricchio…ha paura di una combine Juve Milan…ahahah…forse conosce bene i metodi dell’Inter…passaporti, fidejussioni, pedinamenti, intercettazioni….ritornatene in Portogallo, tu che non sei un ..p……….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here